Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Cardiobase
Xagena Mappa

Effetti del coenzima Q10 sulla miopatia indotta da statine: una meta-analisi di studi randomizzati e controllati


Studi precedenti hanno dimostrato una possibile associazione tra l'induzione del coenzima Q10 ( CoQ10 ) dopo il trattamento con statine e la miopatia indotta da statine.
Tuttavia, non è chiaro se la supplementazione di CoQ10 migliori la miopatia indotta da statine.

Sono stati ricercati studi randomizzati e controllati che avessero valutato l'effetto del CoQ10 sulla miopatia indotta da statine.

L'analisi ha riguardato 12 studi randomizzati e controllati per un totale di 575 pazienti; di questi, 294 pazienti erano nel gruppo di integrazione con CoQ10 e 281 nel gruppo placebo.

Rispetto al placebo, l'integrazione di CoQ10 ha migliorato i sintomi muscolari associati alle statine, come dolore muscolare ( differenza media ponderata [ WMD ] -1,60; intervallo di confidenza al 95% [ IC ], da -1.75 a -1.44; P inferiore a 0.001 ), debolezza muscolare ( WMD, -2.28; IC 95%, da -2.79 a -1.77; P=0.006 ), crampi muscolari ( WMD, -1.78; IC 95%, da -2.31 a -1.24; P inferiore a 0.001 ) e stanchezza muscolare ( WMD, -1.75; IC 95%, da -2.31 a -1.19; P inferiore a 0.001 ), mentre non è stata osservata alcuna riduzione del livello di creatinchinasi plasmatica dopo l'integrazione di CoQ10 ( WMD, 0.09; IC 95%, da -0.06 a 0.24; P=0.23 ).

In conclusione, l'integrazione di CoQ10 ha migliorato i sintomi muscolari associati alle statine, il che implica che l'integrazione di CoQ10 può rappresentare un approccio complementare per gestire la miopatia indotta da statine. ( Xagena2018 )

Qu H et al, J Am Heart Assoc 2018; 7(19):e009835. doi: 10.1161/JAHA.118.009835.

Endo2018 Cardio2018 Neuro2018 Farma2018


Indietro